Paypal lancia un nuovo servizio che supporta le criptovalute

Memeinator Moneta
IL PROSSIMO PRESALE CON POTENZIALE x100?
Memeinator Moneta
IL PROSSIMO PRESALE CON POTENZIALE x100?

Paypal lancia un nuovo servizio che supporta le criptovalute

By Alice Leetham - min. di lettura
Aggiornato 16 March 2023

I possessori di un conto Paypal negli USA potranno comprare, vendere e detenere Bitcoin, Ethereum, Bitcoin Cash e Litecoin entro le prossime settimane

Paypal ieri ha annunciato che gli utenti presto potranno comprare, vendere e detenere criptovalute direttamente nel digital wallet. Il nuovo servizio sarà disponibile ai clienti degli USA entro le prossime settimane attraverso una partnership tra Paypal e Paxos Trust Company, un fornitore di servizi di pagamento con esperienza nel settore blockchain.

Il presidente e CEO di Paypal, Dan Schulman, ha detto: “La nostra presenza globale, la nostra esperienza nel settore dei pagamenti digitali, la nostra doppia rete e i rigorosi controlli di sicurezza e conformità, ci offrono l’opportunità e la responsabilità di contribuire nel facilitare la comprensione, il riscatto e l’interoperabilità di questi nuovi strumenti di scambio. Siamo desiderosi di collaborare con le banche centrali e le autorità di regolamentazione di tutto il mondo per offrire il nostro supporto e contribuire in modo significativo a plasmare il ruolo che le valute digitali svolgeranno nel futuro della finanza e del commercio globale.”

Paypal inizialmente fornirà Bitcoin, Ethereum, Bitcoin Cash e Litecoin, e offrirà agli utenti materiale informativo in modo che possano imparare a conoscere la tecnologia blockchain e l’ecosistema delle criptomonete.

La prima Bitlicense condizionale in assoluto è stata concessa a Paypal dal Dipartimento dei servizi finanziari dello Stato di New York (NYDFS). Il sovrintendente del NYDFS, Linda A Lacewell, ha dichiarato: “L’approvazione della NYDFS segue oggi il nostro annuncio di giugno 2020 per un nuovo quadro di riferimento per una nuova Bitlicense condizionale per incoraggiare, promuovere e assistere le istituzioni interessate ad avere un modo ben regolamentato per accedere al mercato delle valute virtuali di New York”.

Dal 2020 i clienti potranno usare le criptovalute per pagare presso i 26 milioni di commercianti di Paypal distribuiti globalmente, e la società ha in programma di espandere le funzionalità a Venmo in una fase successiva.

L’autore di Bitcoin Billionaires, Ben Mezrich, ha twittato “Ogni persona che ha Venmo ora ha un portafoglio bitcoin. Questo è ciò che bitcoin attendeva.”

Venmo lo scorso anno aveva più di 40 milioni di conti attivi, mentre nel secondo trimestre del 2020 gli account Paypal attivi ammontavano a 346 milioni. Ciò significa che il lancio del servizio potrebbe potenzialmente introdurre nel settore delle criptovalute centinaia di milioni di persone.