Registrati ora con uno dei nostri partner consigliati

Come acquistare SafeMoon online nel 2024

By Chris Morris - Aggiornato 20 March 2023
SafeMoon Logo SafeMoon (SAFEMOON)
Redditività
...
24hr ...
7d ...
Capitalizzazione di mercato ...
SafeMoon Logo
Siamo consapevoli

Una delle emergenti criptovalute che sembra aver catturato l’interesse dei trader è SafeMoon. Questa valuta digitale è stata lanciata nel marzo 2021, diventando molto popolare in poco tempo. Il suo obiettivo è quello di promuovere un exchange peer-to-peer con volatilità ridotta, essendo questo uno dei maggiori problemi nel settore crittografico. La sua capitalizzazione di mercato è pari a 2,2 miliardi di dollari e la sua offerta di lancio è stata di 777 trilioni di token. Se ti stai chiedendo come acquistare SafeMoon, ne parleremo in dettaglio nelle seguenti sezioni.

5 passaggi per acquistare SafeMoon in un istante!

1

Visita la nostra piattaforma consigliata per acquistare SafeMoon facendo clic sul pulsante in basso.

2

Inserisci i tuoi dati nei campi obbligatori per creare un nuovo account.

3

Finanzia il tuo account utilizzando your preferred payment method e conferma il tuo nuovo saldo.

4

Scegli SafeMoon e seleziona un "instant order/market order" per acquistarla immediatamente.

5

Inserisci l'importo che desideri acquistare (you’ll see the equivalent in SAFEMOON) e conferma l'ordine!

Dove acquistare SafeMoon nel 2024

SafeMoon può essere acquistato in vari modi. Hai la possibilità di fare holding o fare trading. La maggior parte delle persone che acquista SafeMoon, lo fa con l’aspettativa che ci sia nel tempo un notevole aumento di valore. Alcuni investitori in criptovalute fanno fruttare i loro fondi durante il periodo di holding, mettendoli in staking e guadagnando nel corso del tempo.

Va inoltre detto che SafeMoon non è  esattamente una criptovaluta come le altre. La sua struttura è stata pensata per premiare gli hodler che la detengono a lungo e per penalizzare invece gli speculatori. Una penale pari al 10% colpisce i trader che vendono il token, e metà di questa commissione viene distribuita agli attuali detentori del token.

Questo meccanismo è stato messo in atto per scoraggiare le persone dal vendere i propri token, incentivandoli invece a mantenerli. Un approccio del genere,  deve far riflettere i trader due volte prima di vendere i token, e ciò beneficerà gli attuali possessori della valuta. Questa strategia cerca di prevenire gli eccessivi cali di prezzo indotti dalle vendite di criptovalute, i quali possono portare a fluttuazioni ed al collasso del mercato.

Ma qual è la differenza tra l’acquisto di SafeMoon ed il suo trading?

Il trading di SafeMoon comporta l’analisi dei grafici oltre che tecnica, per identificare possibili opportunità di ingresso e uscita dal trading. La volatilità e le oscillazioni dei prezzi di tipo non  fondamentale, sono ciò da cui un trader si aspetta di trarre profitto.

Puoi anche investire in derivati di criptovalute come i Futures e CFD. I contratti futures sono accordi standardizzati per l’acquisto o la vendita di un titolo ad un prezzo fisso, in considerazione di un determinato momento futuro. Non possiedi la moneta ad oggetto quando acquisti un contratto future. Possiedi piuttosto un contratto per acquistare o vendere una determinata criptovaluta, all’interno di un momento futuro prestabilito.

I trader hanno inoltre la possibilità di speculare sul prezzo delle criptovalute utilizzando i CFD (Contratto per Differenza). In questo caso non possiedi l’asset in questione, ragion per cui non puoi trarre profitto dalle variazioni di prezzo per come invece potresti con i contratti futures. Nei CFD, un trader cerca di trarre profitto dalla differenza di prezzo che si presenta dal momento in cui il contratto è iniziato a quando è terminato.

Come acquistare SafeMoon attraverso un Broker

Un broker funge da collegamento tra il trader ed il mercato delle criptovalute. Non possiedi le monete quando fai trading di criptovalute tramite un broker. Stai semplicemente trattando con gli strumenti finanziari dell’asset. Ti viene data la possibilità di fare trading delle criptovalute, andando ad includere le posizioni con leva e per la garanzia (margine). Ci sono alcuni elementi da considerare quando selezioni un broker. La sicurezza, la regolamentazione e l’accesso alle monete chiave, così come i beni del broker ed i tassi di interesse sui margini, rappresentano dei fattori importanti da valutare.

Registrati con il Broker

Per fare trading di SafeMoon, devi prima aprire un conto con un broker. Il broker determina la procedura per l’apertura di un account. Alcuni risultano facili come impostare un’e-mail, mentre altri risultano più articolati e richiedono ulteriori informazioni e prove.

Ti verranno chieste le tue informazioni personali, tra cui il tuo indirizzo di residenza, un documento d’identità governativo ed un indirizzo email verificato.

Ti verrà fornito un questionario, ovvero un test di valutazione, per determinare la tua capacità nel fare trading di derivati. L’investitore dovrà rispondere a sette domande ed i risultati vengono visualizzati in tempo reale. In qualità di broker, Pepperstone richiede un documento d’identità con foto o un documento di residenza per verificare l’identità dell’investitore. L’investitore presenta quindi un passaporto, una carta d’identità nazionale o un certificato di nascita dotati di foto identificativa. A seconda della tua posizione e delle normative della giurisdizione in cui ti trovi, ti potrebbe essere richiesto di presentare un certificato fiscale che mostri l’indirizzo.

Fonte: eToro

Per creare un account broker eToro, vai su eToro.com e fai clic sul pulsante “Unisciti ora”. Apparirà poi un modulo elettronico che ti chiederà di inserire informazioni personali tra cui nome, indirizzo e-mail, password e numero di telefono. Dopo di che, fai clic su “nuovo account”. Puoi anche accedere con il tuo account Facebook o Gmail.

Per creare un account di intermediazione Skilling, vai su skilling.com, inserisci le informazioni richieste e fai clic su “Crea account”.

Poiché SafeMoon è una moneta relativamente nuova, la maggior parte dei broker attualmente non la supporta.

Fonte: Skilling.com

Verifica la tua identità (Procedura KYC)

Tutte le piattaforme di trading di criptovalute devono essere conformi alle procedure KYC. Questa è una caratteristica normativa per imporre la conformità agli standard antiriciclaggio (AML) da parte delle piattaforme di criptovalute e delle agenzie di regolamentazione.

In generale, il KYC elabora le richieste per ottenere le seguenti informazioni:

  • Nome

  • Data di nascita

  • Numero di telefono o email

  • Indirizzo di residenza

  • Una Bolletta

  • La scansione di un documento rilasciato dal governo

  • Una fotografia dell’investitore con in mano un documento d’identità

Gli utenti o potenziali investitori, devono essere consapevoli che il loro paese di origine determina il rigore della conformità di tale procedura. Il motivo è che i regolamenti KYC non sono interpretati allo stesso modo oltre i confini nazionali. 

3. Deposita fondi con il tuo metodo di pagamento preferito

Puoi depositare denaro sul tuo conto dopo che è stato aperto e convalidato. Fai clic su “Deposito” (di solito si trova nella barra laterale sinistra sulla maggior parte delle piattaforme). Puoi utilizzare carte di credito/debito Visa o MasterCard, nonché portafogli elettronici come Neteller, Skrill, Klarna o Stripe. Puoi anche inviare denaro tramite bonifico bancario.

Tra i metodi accettabili sono inclusi quelli a te più convenienti ed in grado di garantire la sicurezza della tua transazione. Per acquistare SafeMoon, devi prima acquistare Bitcoin (BTC) o Ethereum (ETH) utilizzando la valuta fiat. Ti trasferisci poi su un exchange che supporta altcoin, dove puoi acquistare SafeMoon con la tua criptovaluta (BTC o ETH).

4. Apri una posizione Long/Short SafeMoon

Puoi scegliere di andare a long o short su SafeMoon, a seconda della tua strategia di trading. Andare a long sulle criptovalute è un modo più sicuro per investire. Implica però l’acquisto della valuta nella speranza di trarre profitto da un aumento del valore dell’asset. Possiedi una criptovaluta se hai una posizione “lunga” nell’asset digitale.

Andare a short, d’altra parte, implica che il trader spera di trarre profitto da un calo del prezzo della moneta. La vendita di monete che non possiedi viene definita posizione “short”. Il trader prende in prestito la valuta da un broker, la vende e poi la riacquista ad un prezzo inferiore, generando così un profitto.

Poiché le criptovalute sono per loro natura volatili, i trader e gli investitori devono priorizzare i meccanismi di gestione del rischio. Gli ordini stop-loss, take-profit e trailing stop sono esempi di strategie relative alla gestione del rischio, che possono aiutarti  nella salvaguardia del tuo portafoglio.

Un ordine stop-loss è un tipo di ordine progettato per limitare le perdite e ridurre il rischio. Se il prezzo oscilla contro il trader,  si inserisce un ordine per chiudere la posizione. Un ordine stop-loss consente ad un trader di lasciare una posizione in perdita, seppur in misura minore rispetto alla situazione in cui l’avesse mantenuta per più tempo, arrestando così le sue perdite. Un ordine stop-loss è un tipo di ordine progettato per limitare la propria esposizione.

Un ordine take-profit, d’altro lato, specifica il prezzo al quale una posizione può essere chiusa vantaggiosamente. Supponiamo che la moneta abbia raggiunto l’obiettivo di profitto. Successivamente, l’ordine T/P viene eseguito e la posizione viene chiusa con profitto. Quando si scambiano SafeMoon e altre criptovalute, molti trader credono che combinare ordini take-profit e stop-loss quando si effettuano operazioni, sia una solida strategia di gestione del rischio.

Un ordine trailing stop consente ad una posizione di rimanere aperta finché il prezzo si muove a favore dell’investitore. Quando il prezzo si sposta di una certa percentuale contro la posizione, l’ordine viene eseguito e termina la transazione.

I CFD possono essere utilizzati sia per operazioni lunghe che corte (long-short). Quando l’acquirente accetta di completare la transazione, il venditore o l’acquirente pagheranno all’altro la differenza tra il valore corrente di un asset crittografico ed il suo valore futuro. Quando vai a long sui CFD, speri di trarre vantaggio dalla differenza nella crescita del prezzo della criptovaluta. Quando utilizzi i CFD per andare a short, vuoi beneficiare della differenza nel calo dei prezzi.

5. Chiudi la tua Posizione

L’uscita da un’operazione esistente viene definita chiusura di una posizione. L’operazione non è più attiva dopo la chiusura di una posizione. I trader chiudono le posizioni per trarre profitto o ridurre le perdite. Se sei a long su SafeMoon ed il prezzo inizia a diminuire, chiuderesti il tuo trade per evitare di perdere denaro.

Come acquistare SafeMoon attraverso un Exchange

Gli exchange sono delle piattaforme di trading che collegano acquirenti e venditori. Ogni transazione sulla piattaforma dell’exchange è soggetta ad una commissione. Gli investitori a lungo termine che desiderano acquistare e fare holding di criptovalute utilizzano gli exchange di criptovalute.

Per essere considerato affidabile, l’exchange deve soddisfare dei requisiti specifici. Per iniziare, devi determinare il livello di sicurezza dell’exchange. Non c’è motivo di utilizzare un exchange che non garantisce la protezione del tuo account. Alcuni exchange utilizzano meccanismi di sicurezza avanzati, tra cui la crittografia di sicurezza integrata, gli scanner di impronte digitali e la verifica bidirezionale.

Risulta inoltre consigliabile verificare se l’exchange sia regolamentato. Un exchange regolamentato segue i regolamenti e le procedure del regolatore,  sarà dunque ritenuto responsabile in caso di qualsiasi comportamento finanziario scorretto. Ciò garantisce la sicurezza del capitale e protegge il trader dalle frodi.

Quando si cerca un exchange, tra i fattori da considerare rientrano i costi di commissione. Piccole commissioni accumulate nel tempo potrebbero avere un impatto considerevole sul rendimento del tuo portafoglio di criptovalute. Supponiamo che il tuo portafoglio sia aumentato del 10% per anno, ma hai pagato il 2% di commissioni, lasciandoti così solo un aumento dell’8%.

Un altro fattore da considerare durante la scelta di un exchange è la velocità con cui vengono eseguite le offerte, le risorse educative, il servizio clienti, le opzioni di pagamento e l’esperienza dell’utente.

1. Configura un portafoglio SafeMoon 

Per acquistare/vendere SafeMoon, devi prima creare un account con un exchange che supporti la valuta. Un portafoglio è un gadget che usi per tenere traccia delle tue monete. Tutti i portafogli hanno le stesse caratteristiche di base, tra cui una chiave pubblica o privata, un account che mostra il denaro, la cronologia delle transazioni e le protezioni di sicurezza.

Un portafoglio può essere hard o soft. Un portafoglio hard è un dispositivo fisico che ti consente di conservare i tuoi fondi in modo sicuro. Le tue monete vengono mantenute offline essendo archiviate su un dispositivo fisico, rendendole non hackerabili. Di conseguenza, i portafogli hard, ovvero rigidi, sono il modo più sicuro per archiviare criptovalute. Il problema principale del dispositivo è che potrebbe essere smarrito o rubato.

Un portafoglio soft è un software che tiene traccia della tua valuta. Sono la tipologia più utilizzata e sono accessibili in una varietà di formati (online, desktop e mobile). I portafogli soft sono vulnerabili all’hacking ed al furto, poiché conservano i dati e le informazioni degli utenti su un cloud o un server.

  1. Scegli e unisciti ad un Exchange che offra SafeMoon

Per acquistare SafeMoon, devi solo registrarti ad uno dei principali exchange disponibili sul mercato tra cui Binance, CEX e Coinmama.

Poiché alcuni exchange in passato sono stati violati, assicurati di impostare ulteriori misure di sicurezza su qualsiasi exchange da te utilizzato. Dopo che un abbonato ha rubato la criptovaluta dagli account di altri utenti, è stata avviata una class action contro Crypsty.

L’accessibilità a questi exchange è determinata da numerose variabili, tra cui la tua posizione, i requisiti di capitale, le alternative di pagamento e la sicurezza. Fai attenzione a confrontare le differenze tra gli exchange e scegli quello che meglio soddisfa i tuoi obiettivi di investimento. Poloniex, ad esempio, imposta limiti di prelievo giornalieri a seconda dei livelli di account, contrariamente a quanto fa Bittrex.

3. Scegli il tuo metodo di pagamento per acquistare SafeMoon

Dopo aver scelto un exchange ed  effettuato la registrazione, il passaggio successivo consiste nel fare un deposito in modo da poter iniziare a fare trading delle monete offerte.

Un utente registrato su un exchange può scegliere tra varie modalità di pagamento, tra cui carta di credito, bonifico bancario e alternative di pagamento online. Si consiglia di selezionare il metodo di pagamento a te più conveniente in termini di commissioni di transazione, sicurezza e tempi di elaborazione dei pagamenti.

Le commissioni di transazione per la vendita di SafeMoon costano il 10%. È interessante notare che metà di questa percentuale, viene fissata come ricompensa quando vengono segnalati nuovi membri o quando si uniscono alla piattaforma. Come accennato in precedenza, questo è il metodo utilizzato dalla criptovaluta per impedire agli investitori di speculare.

4. Effettua un ordine per acquistare SafeMoon

Dopo aver depositato fondi nel tuo portafoglio exchange, puoi adesso iniziare a fare trading di SafeMoon. Per finanziare l’acquisto, ad esempio, puoi utilizzare Bitcoin o Ethereum effettuando un ordine per la criptovaluta. Dirigendoti sulla home page di Bittrex, fai clic su “acquista e vendi immediatamente”, ciò per effettuare un ordine di acquisto. Dopo aver verificato e confermato il pagamento, la moneta verrà trasferita al tuo portafoglio. SafeMoon dispone di alcune coppie di trading, possiamo quindi affermare che la possibilità di sfruttare altre criptovalute non è stata completamente esplorata. 

5. Conserva in sicurezza il tuo SafeMoon dentro un portafoglio 

Se desideri conservare le tue monete per lungo tempo, è una buona idea metterle in portafogli al di fuori degli exchange, come già suggerito in precedenza. Questo poiché gli hacker potrebbero prendere di mira gli exchange. La maggior parte dei furti di criptovalute si è verificata a causa dell’hacking dei portafogli soft degli exchange. Di conseguenza, se non hai bisogno di liquidità per fare trading su base giornaliera/settimanale, mantenere le criptovalute dentro un exchange non è sempre una buona idea.

Tenere le monete in un portafoglio hard risulta l’opzione più sicura. Questa forma di cold storage mette i tuoi soldi offline, rendendoli inattaccabili. Conserva il tuo portafoglio hard in un luogo a te comodo e sicuro. SafeMoon è un token rilasciato sullo standard ERC-20, quindi qualsiasi portafoglio compatibile con ERC-20 funzionerà.

È preferibile acquistare o fare trading di SafeMoon?

SafeMoon può essere acquistato in due modi: hai la possibilità di acquistare e fare holding o fare trading. L’acquisto e l’holding sono un approccio di investimento a lungo termine basato sull’analisi fondamentale. L’investitore sceglie quale valuta acquistare in base ad aspetti di base come la tecnologia blockchain e la liquidità. Coloro che acquistano e detengono non prestano attenzione alle fluttuazioni dei prezzi nel breve termine.

I trader, d’altra parte, utilizzano indicatori tecnici per trarre profitto dalla volatilità del mercato. I trader utilizzano indicatori tecnici come l’RSI, l’istogramma MACD, il volume e le bande di Bollinger per entrare e uscire dalle posizioni più velocemente, con conseguenti profitti più piccoli ma più frequenti.

Qual è la differenza tra un Exchange ed un Broker SafeMoon?

SafeMoon può essere acquistato o scambiato con il trading sugli exchange o tramite i broker professionali. Entrambe le tecniche consentono l’accesso alla criptovaluta per investitori e speculatori, ma presentano differenti vantaggi e svantaggi. Quando acquisti una moneta da un exchange, diventi il proprietario della moneta. Di conseguenza, quando acquisti SafeMoon, stai acquistando la moneta. Gli investitori e gli hodler a lungo termine sono utenti comuni degli exchange.

Non possiedi SafeMoon quando lo scambi tramite un broker, stai piuttosto cercando di beneficiare della sua fluttuazione dei prezzi. Un broker serve solo come canale per investire in SafeMoon. Gli investitori e gli speculatori a breve termine sono le persone che utilizzano maggiormente i broker. Naturalmente c’è un margine di speculazione molto basso con questa moneta, viste le commissioni applicate alle transazioni in forma di scoraggiamento.

SafeMoon: Investimento a lungo Vs breve termine

SafeMoon può essere acquistato in due modi: a lungo termine o breve termine. Un investimento a lungo termine è quello in cui tieni i tuoi soldi per diversi mesi o anni. L’investimento a breve termine, d’altra parte, è una strategia di investimento in cui gli investitori mantengono una posizione in criptovaluta per un breve periodo di tempo, la quale può variare da pochi minuti ad un anno.

3 Consigli per acquistare SafeMoon

Questa sezione ti fornirà alcuni suggerimenti per aiutarti ad acquistare SafeMoon e ad avere un sereno percorso da investitore.

Scegli il momento giusto e fai le tue ricerche su SafeMoon

È difficile determinare quando sia il momento migliore per acquistare SafeMoon. Mentre aspetti un calo, la criptovaluta potrebbe salire. Potresti anche commettere un errore con il tuo tempismo e finire per prendere la decisione sbagliata. L’utilizzo di grafici e degli indicatori tecnici è la tecnica ideale per determinare il momento giusto per acquistare una moneta. Sarai in grado di identificare le zone di supporto e resistenza, organizzando correttamente le tue transazioni.

Fai una comparazione dei costi per l’acquisto di SafeMoon

I broker e gli exchange presentano differenti commissioni di transazione. In generale, dovresti essere consapevole delle commissioni che pagherai a broker ed exchange. Puoi confrontare i prezzi delle transazioni per vedere quale è il più economico. Liquidità, commissioni e differenza tra domanda ed offerta, sono tutti fattori che influiscono sui costi di transazione tra broker ed exchange.

Tieni in conto sicurezza e protezione nell’acquistare SafeMoon

I trader devono sempre utilizzare piattaforme sicure. La sicurezza di una piattaforma è la prima considerazione da fare. I metodi di pagamento disponibili sulla piattaforma e le commissioni di transazione non dovrebbero essere trascurati nel giudicare quanto sia affidabile una piattaforma.

Le monete devono inoltre essere conservate in sicurezza. Per tenere al sicuro le tue monete SafeMoon, puoi usare portafogli al di fuori dell’exchange, o addirittura salvarle in un portafoglio hard. Quando configuri il tuo portafoglio, è una buona idea aggiungere ulteriori livelli di protezione, tra cui l’autenticazione a due fattori.

Qual è il miglior metodo di pagamento per l’acquisto di SafeMoon?

Compra SafeMoon in contanti:  consigliabile solo quando si conosce il venditore o  si dispone di un bancomat.

Compra SafeMoon con Carta di Credito: questo è uno dei metodi di pagamento più frequenti.

Compra SafeMoon con Bonifico Bancario: questo pagamento è semplice e accettato dalla maggior parte delle piattaforme.

Compra SafeMoon con Bitcoin: acquistare SafeMoon con Bitcoin può essere conveniente, soprattutto per preservare la nostra privacy all’interno di un exchange con un altro trader.

Compra SafeMoon con PayPal: PayPal è un metodo di pagamento sicuro che offre anche protezione contro i truffatori.

Altri modi per acquistare SafeMoon

Esistono altri metodi per ottenere gli asset digitali, oltre a comprarli o fare trading. Hai ad esempio, la possibilità di fare mining di criptovalute. Questo metodo consiste nell’impostare piattaforme di mining e risolvere difficili calcoli matematici che ti ricompensano con monete. Puoi anche decidere se fare staking o mettere in un pool le tue monete.

I trader che non desiderano fare trading sul mercato possono utilizzare questa opzione offerta da diversi exchange tra cui Binance. In questo caso, l’investitore presta le sue monete all’exchange per un certo periodo di tempo, in cambio del pagamento degli interessi. Questo è un metodo a basso rischio che funziona come una forma di copertura della volatilità.

Puoi anche acquistare SafeMoon con un sistema peer-to-peer (P2P). Il P2P è una funzionalità che consente ad acquirenti e venditori di fare trading in un exchange senza rischiare il proprio denaro. L’exchange funge da intermediario, collegando acquirenti e venditori. Un acquirente invia l’importo al venditore, che quindi deposita le monete in un conto vincolato gestito dall’exchange. L’exchange invia le monete al conto dell’acquirente quando il pagamento è stato verificato. 

FAQs

Cos'è SafeMoon?
Il protocollo SafeMoon ha ispirato diversi investitori o trader che continuano a mostrare un enorme interesse per la moneta. SafeMoon sta inoltre lanciando un exchange di token non fungibili (NFT) che potrebbe determinare ulteriormente la sua crescita.
Perché SafeMoon è unico?
SafeMoon supporta il farming statico rispetto allo staking delle farm LP. I nuovi investitori non devono lamentarsi per unirsi in ritardo e lottare per le briciole, possono invece puntare monete per avere la possibilità di condividere i premi. Pertanto, i nuovi investitori guadagnano il 5% delle loro commissioni di transazione in forma di ricompense statiche.
Chi sono i creatori di SafeMoon?
Ci sono sei membri principali del team di SafeMoon. Il CEO è John Karony mentre Thomas Smith è il CTO.
Quando è stato lanciato SafeMoon?
È stato lanciato nel marzo 2021.
Devo verificare la mia identità prima di acquistare SafeMoon?
Sì. La maggior parte delle piattaforme insisterà sulla verifica dell'identità per garantire la conformità KYC.

Contenuto correlato

Polygon Logo

Polygon (MATIC)

Come comprare Polygon Apri un conto
Axie Infinity Logo

Axie Infinity (AXS)

Come comprare Axie Infinity Apri un conto